Mugler-From the catwalk to Chamir- Autunno Inverno 2013/ 2014 collezione uomo.

I love French fashion! It ‘s so innovative, fresh and colorful. I think that MUGLER fully reflects my ideal of French fashion, because in every collection creates something new, maintaining its characteristics. And with the latest collection the designer Nicola Formichetti has not denied because proposed a collection in step with the times for the use of materials, for the use of color and forms, all from an idea ‘and developed it. In fact, it all starts with a paintball match, in this case the models have fun hitting with jets of color, colors that are part of the suits and outerwear proposed. And the show revolves around this hypothetical game, in fact, the fashion show begins with a kind of gray military wet suit and continues with total black dress, until the triumph of colours, shokking pink, electric blue and fluorescent green , the colors of the paint shot in the game, colors that mix well with brown, the color of the playing field. The beauty of the collection is just this evolution of the theme, which is discounted due to technical textiles and painted leather pants, but is also made from ​​more classic complete with strong colors and double-breasted coats. The only things that don’t change are the shoes, all black. Doesn’t even change  the emotions it arouses every time we watching a catwalk of Mugler.

Quanto amo la moda francese! E’ così innovativa, fresca e colorata, certo senza nulla togliere alla moda italiana che dal punto di vista qualitativo non si batte. MUGLER penso che rispecchi appieno il mio ideale della moda francese, e ad ogni collezione riesce a rinnovarsi e a creare qualcosa di nuovo mantenendo però le sue caratteristiche, questo discorso ovviamente vale sia per la moda donna che per quella uomo. E con l’ultima collezione lo stilista Nicola Formichetti non si è smentito perché ha proposto una collezione al passo con i tempi per l’uso dei materiali, si può infatti dire che i tessuti tecnici siano diventati di tendenza, per l’uso di colori e delle forme, il tutto partendo da un’ idea e sviluppandola. Infatti tutto parte da una partita a paintball, in cui i concorrenti, in questo caso i modelli si divertono a colpirsi con getti di colore, colori che vanno a far parte delle tute e dei capispalla proposti. E la sfilata ruota intorno a questa ipotetica partita, infatti il defilé inizia con una sorta di muta militare in grigio e continua con completi in total black, fino a che si scatenano i colori e trionfano il rosa shokking, il blu elettrico ed il verde fluo, i colori delle vernici sparate nel gioco, colori che si mischiano anche al marrone, il colore del campo da gioco. Il bello della collezione è proprio quest’evoluzione del tema, che viene attualizzato grazie ai tessuti tecnici e pantaloni in pelle verniciata, ma che viene anche resa più classica con i completi dalle tinte forti e dai cappotti doppiopetto. Le uniche cose che non cambiano sono le calzature, rigorosamente tutte nere. A non cambiare è anche le emozioni che suscita ogni volta la visione di una sfilata di Mugler.

718487385

718490664

718490822

718491421

718493242

718495496

718495721

718495781

718495858

Annunci